Multiplayer ? No grazie !!

Mancano ancora svariati mesi prima di mettere le mani sull’attesissimo Batman Arkham City, però da qualche giorno stanno cominciando a trapelare alcune informazioni piuttosto interessanti.
Mi aveva fatto un’enorme piacere sapere che la mappa di gioco sarà 5 volte superiore a quella di AA e altrettanto stupore aveva destato in me l’altissimo livello grafico del gioco.
Ma la notizia che ho apprezzato maggiormente è quella resa ufficiale oggi, ovvero che Batman Arkham City non possiederà una modalità multigiocatore.
Oooooh…ma ci voleva così tanto per capire una cosa tanto semplice ?
Questi tipi di videogiochi improntati sull’avventura nascono come esperienze single player e (a meno di clamorose sorprese tipo Uncharted 2) una modalità multigiocatore non fa altro che andare a rovinare il tutto. Senza contare che creare una modalità simile richiede tempo e denaro che può essere investito per ampliare l’esperienza dell’avventura principale.
Questa secondo me è stata una decisione davvero saggia e spero che altre software house seguano l’esempio fornito dai ragazzi di Rocksteady.

A presto da Lemmy

I Nano Pirati

Come sicuramente molti di voi sapranno è già disponibile online una versione piratata dell’attesissimo Crysis 2. Quale è il problema…? Il titolo è atteso per il 22 marzo. Simao giunti al punto in cui più di un mese prima del lancio del gioco esisitono già versioni illegali dei videogame. Naturalmente la versione non è completa ma comunque ritengo vergognosa questa cosa e continuo a non capire come mai la gente non capisca che in questo modo danneggia solamente l’industria videoludica. Electronic Arts ha così dichiarato:

“Crytek e EA sono profondamente dispiaciute per la notizia. Incoraggiamo così i fan a supportare il gioco e il team di sviluppo attendendo e acquistando regolarmente il prodotto finito questo 22 Marzo”

Così come EA anche noi di Dream Gmaers vi consigliamo di attendere marzo per giocare a questo capolavoro.

Il futuro portatile di Sony

Ci troviamo oggi a parlare di un argomento non ancora trattato su questo blog: le nuove e future console portatitli di casa Sony. Ultimamente sono stati rivelati al pubblico due dispositivi portatili che andranno a sostituire la ora mai consolidata PSP (e fortunatatmente anche quello sgorbio conosciuto con il nome di PSP Go): NGP & XPERIA PLAY

NGP (Next Genertion Portable)

 

Effettivamente questa sarà la vera nuova PSP. Ci sono veramente tantissime novità al suo interno:

  • Schermo Touch Screen (960×544): le funzionalità touch saranno sfruttate sia nei menu (rinominati per l’occasione Live Area) si durante le sessioni di gioco
  • Doppio Analogico: finalmente dopo le numerosissime richierte da parte dei videogiocatori, e dopo 4 generazioni di PSP, è stato implementato il secondo analogico risolvendo così numerosi durante le partite.
  • Connettività WiFi – 3g – GPS
  • Accellerometro e Giroscopio: queste sono le stesse tecnologie pesenti all’interno del PS Move
  • Pannello posteriore Touch: sostituirà i tast L e R della vecchia PSP

Questa console portatile sarà disponibile sul mercato durante le vacanze natalizie e la line up prsentata è composta da titoloni fantastici:

  • Uncharted
  • Killzone
  • Little Big Planet
  • Wipeout
  • Resistance
  • Call of Duty

XPERIA PLAY

Questo è il primo terminale Android a supportare la modalità PS, ovvero poter utilizzare diversi titoli per PSP su un cellulare. Come avrete sicuramente visto anch’esso è dotato di doppio anlogico (in questo caso Touch Screen), croce direzionale e i quattro tasti classici di Sony. Attualmente non si sà ancora molto della line up di questo dispositivo.

Il ritorno del Duca

Come alcuni di voi ricorderanno, qualche tempo fa vi avevamo parlato dell’uscita di Duke Nukem Forever prevista per il 3 maggio negli USA e il 6 maggio nel resto del mondo.
Il titolo in questione si è fatto attendere per oltre un decennio ma in parte questa attesa verrà ripagata dalla stratosferica limited edition che verrà resa disponibile.

La versione in questione si chiamerà “Balls of Steel” (il che è già tutto un programma XD) e conterrà :

– Duke Nukem Forever (capitan ovvio XD)
– Un busto raffigurante il protagonista del gioco
– Il certificato di autenticità della limited con tanto di numero (questo vuol dire essere limited !!)
– Un artbook di 100 pagine
– Alcune cartoline
– Un adesivo
– Un fumetto legato alla serie
– Alcune fiches
– Un mazzo di carte
– Due dadi con il logo della radioattività
– Duke Nukem Forever foldable paper craft (non chiedetemi cosa sia perchè non sono proprio riuscito a capirlo anche se sospetto sia un poster)

Resta da vedere a che prezzo verrà messa in commercio ma ho paura che arriveremo tranquillamente intorno ai 120 euro. In ogni caso è davvero una limited di tutto rispetto che merita di essere tenuta in considerazione.
Speriamo più che altro che dopo tanti anni di attesa il gioco si riveli un successo.

A presto da Lemmy

Vota il miglior titolo del 2010

Come ogni anno la British Academy premierà il miglior videogioco del 2010 durante il BAFTA Game Awards.

I contendenti al premio finale sono :

– Super Mario Galaxy 2 (Nintendo, Nintendo)
– Red Dead Redemption (Rockstar San Diego, Rockstar Games)
– Need for Speed: Hot Pursuit (Criterion Games, EA Games)
– Mass Effect 2 (BioWare, EA Games)
– Call of Duty: Black Ops (Treyarch, Activision)
– Heavy Rain (Quantic Dream, Sony Computer Entertainment)
– Halo: Reach (Bungie, Microsoft Game Studios)
– FIFA 11 (EA Sports, EA)
– Dance Central (Harmonix, MTV Games)
– Limbo (Playdead, Microsoft Game Studios)

Ora non starò qui a sindacare se i titoli selezionati siano i più meritevoli o meno anche se qualche perplessità mi rimane.
Vi ricordo che la votazione è pubblica perciò potrete prendere parte anche voi alle votazioni attraverso questo link.

Io ho già fatto la mia scelta e dall’immagine scelta per l’articolo direi che si evince ampiamente.
Voi per chi optereste ?

A presto da Lemmy